Energia e dintorni
 

6250Kwh annui per €1200

SBIANCO 20 Apr 2017 20:28
Monoraria residente, sud Italia.
Si riesce a spiccare prezzo concretamente migliore?

Sui vari comparatori, parrebbe di no...
SBIANCO 20 Apr 2017 20:34
Il 20/04/2017 20:28, SBIANCO ha scritto:
> Monoraria residente, sud Italia.

Dimenticavo:
potenza impegnata 4,5KW
GIulia 20 Apr 2017 21:37
SBIANCO wrote:
> Il 20/04/2017 20:28, SBIANCO ha scritto:
>> Monoraria residente, sud Italia.
>
> Dimenticavo:
> potenza impegnata 4,5KW
Dal poco che vedo il mercato e fermo apettando il 2019 (la liberalizzazione),
sempre che non venga ancora rimandata, si parla del 2022.

Giulia
SBIANCO 20 Apr 2017 21:43
Il 20/04/2017 21:37, GIulia ha scritto:

> Dal poco che vedo il mercato e fermo apettando il 2019 (la
> liberalizzazione),

Condivido
Sinuhe 21 Apr 2017 01:33
"GIulia" <far593@iperbole.bologna.it> ha scritto nel messaggio
news:odb2ln$q6d$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...
> SBIANCO wrote:
>> Il 20/04/2017 20:28, SBIANCO ha scritto:
>>> Monoraria residente, sud Italia.
>>
>> Dimenticavo:
>> potenza impegnata 4,5KW
> Dal poco che vedo il mercato e fermo apettando il 2019 (la
> liberalizzazione),

dopo la quale il prezzo inizierà a salire...

(prevedono sempre un calo dei prezzi per effetto della concorrenza dopo una
liberalizzazione, ma io nella mia vita li ho sempre visti solo salire...)
SBIANCO 21 Apr 2017 07:46
Il 21/04/2017 01:33, Sinuhe ha scritto:
>

> (prevedono sempre un calo dei prezzi per effetto della concorrenza dopo
> una liberalizzazione, ma io nella mia vita li ho sempre visti solo
> salire...)
>

Ed anche questo è vero
Roberto Deboni DMIsr 21 Apr 2017 17:10
On 20/04/17 20:28, SBIANCO wrote:
> Monoraria residente, sud Italia.
> Si riesce a spiccare prezzo concretamente migliore?
>
> Sui vari comparatori, parrebbe di no...

Quale potenza contrattuale ? (i soliti 3 kW oppure di piu' ? Lo chiedo
perche' 6250 kW*h/anno e' un consumo importante)

In ogni caso, se fossero i soliti 3 kW, dal sito dell'AEEGSI "trova
offerte":

http://trovaofferte.autorita.energia.it/trovaofferte/

si ha (ho considerato solo i primi maggiori rivenditori, perche' i
piccoli devono prima farsi una reputazione; notare che ci sarebbe ENEL
Energia e-light che tallona con 6 euro in piu', ma non l'ho messa
perche' altrimenti nella tabella mi spezzavano le righe perche' troppo
lunghe):

Data rilevazione 21 aprile 2017

Tutela EON Dolomiti ENGIE Edison
------------------------------------------------------------------
(di cui energia pura) (355.94) (320.28) (340.99) (352.99) (361.02)
------------------------------------------------------------------
Quota energia 527.73 354.92 375.63 387.63 395.66
Distributore 136.65 136.65 136.65 136.65 136.65
Conto FV-termico, etc. 300.41 300.41 300.41 300.41 300.41
Accisa 141.88 141.88 141.88 141.88 141.88
------------------------------------------------------------------
Imponibile 1106.67 933.86 954.57 966.57 974.60
Iva 110.67 93.39 95.46 96.66 97.46
------------------------------------------------------------------
Totale ivato 1217.34 1027.25 1050.03 1063.23 1072.06

Risparmio 190.09 167.31 154.11 145.23
------------------------------------------------------------------
Sconto sul totale -15.6% -13.7% -12.7% -11.9%
Sconto senza imposte -26.0% -22.9% -21.1% -19.9%
Sconto su quota commerciale -32.7% -28.8% -26.5% -25.0%
------------------------------------------------------------------

Ho evidenziato il dettaglio sommario delle voci, per mostrare come hanno
tarpato le ali al libero mercato.

Vediamo che Dolomiti, Edison, ENGIE, EON (rigoroso ordine alfabetico)
riescono a fare uno "sconto sul totale" dal 12% ad oltre il 15%. Sono
quasi 200 euro per la piu' conveniente.

La seconda percentuale (sconto senza imposte) indica come sarebbe la
differenza tra le varie offerte se la bolletta fosse strutturata come ai
tempi di "mamma" ENEL, che NON doveva ricaricare sui clienti il
finanziamento per le pesanti sovvenzioni al fotovoltaico ed al conto
termico e poi quelle ******* dell'eolico e le briciole per le altre voci
come l'aiuto alle FS, imprese energhivore e nucleare (ed ora ad
aumentare la confusione c'e' anche l'imposta TV sulla bolletta) ed un
periodo in cui l'accisa era una cifra simbolica (una decina di euro per
un consumo come il suo).

L'ultima percentuale indica invece lo sconto che il rivenditore riesce
ad applicare sulle voce commerciali "proprie", quindi esclusa la cifra
che va al distributore ed a Terna (in cui e' anche incluso un rateo per
il cambio dei contatori che avviene circa ogni 15 anni - lo preciso per
chi si sta preoccupando che oggi che stanno cambiando i contatori,
paventando che arrivi in bolletta una salata aggiunta).

Notare come le quote spettanti alla distribuzione, la tassazione
impropria degli oneri dei conti fotovoltaico, energia, etc. e l'accisa
siano uguale per tutti e cinque le proposte.

Rilancio su hobby fai-da-te perche' e' ora di fare una riflessione se il
libero mercato funziona e su chi sta tentando di sabotarlo (e magari
domandarsi anche perche' - ma non credo che avete voglia di ragionarci
sopra).
Roberto Deboni DMIsr 21 Apr 2017 17:31
On 21/04/17 17:10, Roberto Deboni DMIsr wrote:
> On 20/04/17 20:28, SBIANCO wrote:
>> Monoraria residente, sud Italia.
>> Si riesce a spiccare prezzo concretamente migliore?
>>
>> Sui vari comparatori, parrebbe di no...
>
> Quale potenza contrattuale ? (i soliti 3 kW oppure di piu' ? Lo chiedo
> perche' 6250 kW*h/anno e' un consumo importante)
>
> In ogni caso, se fossero i soliti 3 kW, dal sito dell'AEEGSI "trova
> offerte":
>
> http://trovaofferte.autorita.energia.it/trovaofferte/
>
> si ha (ho considerato solo i primi maggiori rivenditori, perche' i
> piccoli devono prima farsi una reputazione; notare che ci sarebbe ENEL
> Energia e-light che tallona con 6 euro in piu', ma non l'ho messa
> perche' altrimenti nella tabella mi spezzavano le righe perche' troppo
> lunghe):
>
> Data rilevazione 21 aprile 2017
>
> Tutela EON Dolomiti ENGIE Edison
> ------------------------------------------------------------------
> (di cui energia pura) (355.94) (320.28) (340.99) (352.99) (361.02)

Errore, senza commercializzazione ed altri voci, ma solo energia e':

(di cui energia pura) (355.94) (188.13) (210.00) (194.38) (225.00)

Nelle offerte del libero mercato mi sono dimenticato di fare lo
scroporo. E' interessante vedere dove i rivenditori fanno "lo sforzo"
per tagliare i costi.

> ------------------------------------------------------------------
> Quota energia 527.73 354.92 375.63 387.63 395.66
> Distributore 136.65 136.65 136.65 136.65 136.65
> Conto FV-termico, etc. 300.41 300.41 300.41 300.41 300.41
> Accisa 141.88 141.88 141.88 141.88 141.88
> ------------------------------------------------------------------
> Imponibile 1106.67 933.86 954.57 966.57 974.60
> Iva 110.67 93.39 95.46 96.66 97.46
> ------------------------------------------------------------------
> Totale ivato 1217.34 1027.25 1050.03 1063.23 1072.06
>
> Risparmio 190.09 167.31 154.11 145.23
> ------------------------------------------------------------------
> Sconto sul totale -15.6% -13.7% -12.7% -11.9%
> Sconto senza imposte -26.0% -22.9% -21.1% -19.9%
> Sconto su quota commerciale -32.7% -28.8% -26.5% -25.0%
> ------------------------------------------------------------------
>
> Ho evidenziato il dettaglio sommario delle voci, per mostrare come hanno
> tarpato le ali al libero mercato.
>
> Vediamo che Dolomiti, Edison, ENGIE, EON (rigoroso ordine alfabetico)
> riescono a fare uno "sconto sul totale" dal 12% ad oltre il 15%. Sono
> quasi 200 euro per la piu' conveniente.

...snip...
Roberto Deboni DMIsr 21 Apr 2017 17:43
On 20/04/17 20:34, SBIANCO wrote:
> Il 20/04/2017 20:28, SBIANCO ha scritto:
>> Monoraria residente, sud Italia.
>
> Dimenticavo:
> potenza impegnata 4,5KW

Dal trova offerte:

http://trovaofferte.autorita.energia.it/trovaofferte/

Data rilevazione 21 aprile 2017


Tutela EON Dolomiti ENGIE ENEL
------------------------------------------------------------------
(di cui energia pura) (355.94) (188.13) (210.00) (194.38) (230.63)
------------------------------------------------------------------
Quota energia 527.73 354.92 375.63 387.63 402.05
Distributore 169.18 169.18 169.18 169.18 169.18
Conto FV-termico, etc. 300.41 300.41 300.41 300.41 300.41
Accisa 141.88 141.88 141.88 141.88 141.88
------------------------------------------------------------------
Imponibile 1139.20 966.39 987.10 999.10 1013.52
Iva 113.92 96.64 98.71 99.91 101.35
------------------------------------------------------------------
Totale ivato 1253.12 1063.03 1085.81 1099.01 1114.87

Risparmio 190.09 167.31 154.11 138.25
------------------------------------------------------------------
Sconto sul totale -15.2% -13.4% -12.3% -11.0%
Sconto senza imposte -24.8% -21.8% -20.1% -18.0%
Sconto commerciale -32.7% -28.8% -26.5% -23.8%


Vediamo che Dolomiti, ENEL, ENGIE, EON (rigoroso ordine alfabetico)
riescono a fare uno "sconto sul totale" dal 11% ad oltre il 15%. Sono
quasi 200 euro per la piu' conveniente.
Franz_aRTiglio 21 Apr 2017 22:03
Roberto Deboni DMIsr ha spiegato il 21/04/2017 :

[cut]

Hey ******* il crosspost ficcatelo su per il *******
SBIANCO 22 Apr 2017 11:07
Il 21/04/2017 17:43, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:

>
> Sono
> quasi 200 euro per la piu' conveniente.
>

Non trovo riscontro di codesti 200 euro.
L'offerta EON che riporti vale 1063 euro; la mia spesa riportata in
oggetto è di 1200 euro, pertanto il mio risparmio ammonterebbe a
(1200-1063)=137 euro.

Da dove ricavi il risparmio di 200 euro?
Roberto Deboni DMIsr 22 Apr 2017 13:33
On 22/04/17 11:07, SBIANCO wrote:
> Il 21/04/2017 17:43, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:
>
>>
>> Sono quasi 200 euro per la piu' conveniente.
>>
>
> Non trovo riscontro di codesti 200 euro.
> L'offerta EON che riporti vale 1063 euro; la mia spesa riportata in
> oggetto è di 1200 euro, pertanto il mio risparmio ammonterebbe a
> (1200-1063)=137 euro.
>
> Da dove ricavi il risparmio di 200 euro?

Il risparmio e' ottenuto confrontandolo con la tariffa che paga chi e'
rimasto con ENEL Servizio Elettrico!

Se la sua attenzione non e' in grado di leggere la "tabellona", gliela
riduco all'osso:

Data rilevazione 21 aprile 2017

Tutela EON
---------------------------------------
(di cui energia pura) (355.94) (320.28)
---------------------------------------
Quota energia 527.73 354.92
Distributore 136.65 136.65
Conto FV-termico, etc. 300.41 300.41
Accisa 141.88 141.88
--------------------------------------
Imponibile 1106.67 933.86
Iva 110.67 93.39
--------------------------------------
Totale ivato 1217.34 1027.25

Risparmio 190.09
--------------------------------------
Sconto sul totale -15.6%
Sconto senza imposte -26.0%
Sconto su quota commerciale -32.7%
--------------------------------------

Ci arriva ora ? Questo per i 3 kW. Successivamente ho letto che lei ha
un contratto da 4,5 kW, allora la tabella ridotta corrispondente diventa:

zione 21 aprile 2017

Tutela EON
---------------------------------------
(di cui energia pura) (355.94) (188.13)
---------------------------------------
Quota energia 527.73 354.92
Distributore 169.18 169.18
Conto FV-termico, etc. 300.41 300.41
Accisa 141.88 141.88
--------------------------------------
Imponibile 1139.20 966.3
Iva 113.92 96.64
--------------------------------------
Totale ivato 1253.12 1063.03

Risparmio 190.09
--------------------------------------
Sconto sul totale -15.2%
Sconto senza imposte -24.8%
Sconto commerciale -32.7%

Come vede, la quota che paga al distributore aumenta di qualcosa, ma la
differenza tra le due offerte, quella della tariffa imposta AEEGSI e
quella della migliore offerte reputabile del libero mercato, resta
uguale, pari a 190,09 euro (D'accordo non e' 200, ma arrotondando alle
centinaia ci siamo vicino).

Quando lei ha scritto 1200 euro all'anno ho pensato che avesse messo
come cifra indicativa. Ora ci da a credere che sia la cifra ESATTA che
lei paga. Questo significa una cosa sola: LEI STA CITANDO UNA CIFRA CHE
NON E' QUELLA DEL MERCATO TUTELATO (che invece, per un 4,5 kW, totalizza
euro 1250 !!!) e magari avrebbe dovuto darci questa informazione. Per
esempio, trovo a 1200 euro all'anno l'offerta di ENEL Energia "City
Luce": e' la sua ?

In ogni caso, il concetto non cambia: cambiando fornitore (quale sia
quello suo attuale) ha la potenzialita' di un risparmio che per alcuni
e' una cifra importante; 137 euro.
SBIANCO 24 Apr 2017 13:16
Il 22/04/2017 13:33, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:

> cambiando fornitore (quale sia
> quello suo attuale) ha la potenzialita' di un risparmio che per alcuni
> e' una cifra importante; 137 euro.
>

Sì, infatti sto valutando il cambio.
Grazie per i chiarimenti.
Roberto Deboni DMIsr 24 Apr 2017 13:50
On 24/04/17 13:16, SBIANCO wrote:
> Il 22/04/2017 13:33, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:
>
>> cambiando fornitore (quale sia quello suo attuale) ha la potenzialita'
>> di un risparmio che per alcuni e' una cifra importante; 137 euro.
>>
>
> Sì, infatti sto valutando il cambio.
> Grazie per i chiarimenti.

Mi scusi se sono stato brusco, ma la mia navigazione nel mondo Usenet e'
spesso piuttosto conflittuale e questo mi rende irritabile.
SBIANCO 25 Apr 2017 23:38
Il 24/04/2017 13:50, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:

> Mi scusi se sono stato brusco, ma la mia navigazione nel mondo Usenet e'
> spesso piuttosto conflittuale e questo mi rende irritabile.
>

Personalmente, hai fornito esaustiva risposta al mio quesito.
Ancora grazie.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Energia e dintorni | Tutti i gruppi | it.discussioni.energia | Notizie e discussioni energia | Energia Mobile | Servizio di consultazione news.