Energia e dintorni
 

Consiglio lampade led 13w osram o phlips ?

Billo 1 31 Ago 2016 09:17
finalemnte su amazon a buon prezzo, leggo che pare fanno ora finalmente
luce come le classiche 100watt, UNICO handycap solia luce diretta verso
il pavimento e non tanto verso gli angoli, poco diffusa !

meglio luce calda o fredda o esistono con compromesso tra le 2 tonalita?

e cosa consigliate MEGLIO le osram o le phlips ?

in una recensione dicevano di "led di non ultima tecnologia...." ma da
cosa si capisce e in che differenziano vecchia e nuova tecnologia?

grazie
Billo 1 31 Ago 2016 12:14
Roberto Deboni DMIsr 31 Ago 2016 14:36
On 2016-08-31, Billo 1 <22315invalid@mynewsgate.net> wrote:
> finalemnte su amazon a buon prezzo, leggo che pare fanno ora finalmente
> luce come le classiche 100watt, UNICO handycap solia luce diretta verso
> il pavimento e non tanto verso gli angoli, poco diffusa !

Ma di quale Osram si tratta ? Sono in continua evoluzione, ogni anno
ci sono nuove versioni.

> meglio luce calda o fredda o esistono con compromesso tra le 2 tonalita?

La scelta della tonalita' e' un fatto di gusto personale, e' ridicolo chiedere
ad altri cosa e' meglio. Consideri che ha anche influenza l'eta, visto che
invecchiando il cristallino ingiallisce e quindi il colore percepito e'
diverso da quello visto da un giovane. Ovviamente se convivono persone
di eta' molto diversa, questo puo' portare a contrasti di opinione.

> e cosa consigliate MEGLIO le osram o le phlips ?

C'e' piu' differenza tra le diverse generazioni che tra le due marche a
parita di generazione. Quello che distingue le due marche dal "mucchio"
e' la reputazione e la storia. Ad esempio, se un fabbricante vi offre
una garanzia di 5 anni, come minimo, dovreste assicurarvi che tra 5
anni ci sia ancora. Per ora, Osram e Philips sembrano essere aziende
con plausibilmente una lunga vita davanti, oltre ad avere gia' una
lunga storia dietro. Da questo punto di vista anche le Lexman vendute
dalla Leroy & Merlin possono essere prese in considerazione, essendo
appoggiate dallo stesso marchio con 93 anni di storia.

> in una recensione dicevano di "led di non ultima tecnologia...." ma da
> cosa si capisce e in che differenziano vecchia e nuova tecnologia?

Si differenziano su due fronti:
- primo, letteralmente la tecnologia di funzionamento,
- secondo, semplicemente nella efficienza elettrica/luminosa lorda.

La prima si puo' basare sulla suddivisione in tre tecnologie ben definite:
a) combinazioni di LED ad emissione diretta a spettro stretto nel visibile
b) LED UV o blu ad emissione indiretta (COB)
c) LED UV o blu ad emissione indiretta lineari (filamento)

La seconda, si tratta chiaramente di una classificazione empirica, arbitraria
e che si basa sulla osservazione che ogni anno sono uscite sul mercato serie
di lampadine sempre piu' efficienti. Essendo empirica ed arbitraria, si
puo', ad esempio, escludere l'evoluzione prima che diventassero accessibili
al mercato ordinario. Infatti, Osram e Philips hanno offerto gia' da un
certo tempo lampadine LED con caratteristiche interessanti, solo che si
trattava di un prodotto di nicchia a fronte di un prezzo che poteva essere
intorno ai €50. Poi c'e' un criterio di potenza luminosa totale minima:
nella GDO, prima di una certa data, c'e' stata una certa offerta di lampadine
dai €10 in giu', ma si trattava di roba da 1-3W elettrici ovvero lumini da
cimitero ed in genere erano "faretti", non lampadine convenzionali.

In base a questi criteri, potremo decidere di definire "prima generazione"
tutto quello che c'era sul mercato prima del novembre 2013 (sembrano passati
anni, ma in realta' era solo il 2013). Per semplificare limitiamo anche la
classificazione alle tonalita' di 2700-3000K (e quindi tagliamo fuori d'un
colpo solo parecchio, se non tutto, dell'offerta in "cineserie").
Si tratta di materiale che arriva anche solo a 50 lumen/watt (valore oggi
raggiunto dalle migliori CFL), a parte Osram e Philips, gia' in linea con
valori piu' decenti (oltre 70 lumen/watt e qui le CFL restano indietro),
ma i cui prezzi del tempo non erano abbordabili.

Ecco i dati dell'offerta del novembre 2013:

760 lumen/10W --> 76 lumen/watt
prezzo €7,99 --> 95 lumen/euro

Potremo definire questo prodotto come la "seconda generazione". La definizione
quindi include tre parametri. Il primo e' che stiamo valutando lampadine con
una luminosita' equivalente a quella delle lampadine ad incandescenza piu'
comuni, ovvero quelle da 60-75-100W. Insomma, 600 lumen e' il valore minimo:

https://en.wikipedia.org/wiki/Incandescent_light_bulb#Electrical_characteristics

dove potete vedere il valore di emissione della tipica europea di 60W in 584
lumen.
Con questo valore minimo di emissione luminosa totale, possiamo definire un
limite di prezzo di €10 ovvero una resa di almeno 60 lumen per ogni euro
speso.
Ed infine, il dato dell'efficienza lorda, intorno ai 76 lumen/watt.

Riferimento: discussione "Lampada LED 760 Lumen veri da Lidl ad 8 Euro" del
25 novembre 2013.

Un anno dopo, "Lampadina LED da 1000 lumen ed 11W" del 11 settembre 2014,
abbiamo:

1000 lumen/11W --> 91 lumen/watt
prezzo €7,99 --> 125 lumen/euro

Dato l'evidente miglioramento sia in termini di prestazioni che di costo,
direi che potremo dichiarare questa lampadina di "terza generazione".

Quasi due anni dopo, direi che i due parametri sopra sono il *minimo* oggi
accettabile per una fascia media di prezzo (che, sempre secondo criteri
arbitrari, ho stabilito intorno ai 10 euro).

Ma due mesi dopo, abbiamo gia' un prodotto di "quarta generazione", che
combina il miglioramento delle prestazioni, rientrando nei limiti di costo
richiesti, con una notevole evoluzione tecnologica: le lampadine con LED
COB a filamento, discussione:

"OBI passa in testa con Osram e VIVA e Philips"

del 4 novembre 2014.

Con questo tipo di tecnologia, per cominciare, si chiude definitivamente
la petulante polemica di una presunta direzionalita' delle lampadina LED
a bulbo dalla seconda generazione in poi. Infatti, per posizione della
fonte luminosa (al centro del bulbo) e per estensione della superficie
del bulbo trasparente alla luce (praticamente uguale a quella delle
vecchi lampadine ad incandescenza, con cui hanno una quasi totale
somiglianza), e per forma, hanno una emissione sferica sostanzialmente
di quasi 360 gradi (300-320 gradi effettivi, come le classiche).

800 lumen/8W --> 100 lumen/watt
prezzo €12,99 --> 62 lumen/euro

Dal punto di vista del costo siamo un po' carenti (solo 62 lumen per ogni
euro speso), ma l'ulteriore incremento di efficienza e specialmente, il
passaggio alla tecnologia a filamento, merita a questa offerta il primo
esempio abbordabile di lampadina LED di "quarta generazione".

Notare, nella discussione, il primo accenno ad una Osram a prezzi
"popolari":

806 lumen/10W --> 81 lumen/watt
prezzo €6,95 --> 116 lumen/euro

i cui parametri pongono l'offerta in mezzo alla seconda e terza generazione.
Questi riferimenti sono basati su offerte promozionali, ovvero non prezzi
disponibili a scaffale, al momento della loro apparizione, ma l'offerta in se
si distacca da tutto quello che c'era prima sul mercato (come rapporto
prestazioni e prezzo), e quindi puo' essere usata come "pietra miliare" che
indica una nuova fase del mercato. In alcuni casi nel periodo seguente, i
prezzi e disponibilita' a scaffale si sono adeguati, in altri casi sono
passati svariati mesi prima che il riferimento posto dall'offerta e' stata
raggiunta anche dai prodotti a scaffale.

Oggi le lampadine a filamento non sono piu' una curiosita' di qualche marca
senza nome, ma fanno parte anche dell'offerta ordinaria di marche come la
Osram:

http://www.osram.it/osram_it/prodotti/lampade/lampade-led/index.jsp
http://www.osram.it/osram_it/prodotti/lampade/lampade-led/lampade-led-consumer-con-tecnologia-led-a-filamento/index.jsp
http://www.osram.it/osram_it/prodotti/lampade/lampade-led/lampade-led-consumer-con-tecnologia-led-a-filamento/led-retrofit-classic-a/index.jsp
http://www.osram.it/appsinfo/pdc/pdf.do?cid=GPS01_1544494&vid=PP_EUROPE_IT_eCat&lid=IT

E cosi' scopriamo la "quinta generazione":

806 lumen/7,2W --> 112 lumen/watt

oltretutto fornita da una marca reputabile (sia in termini di qualita'
del prodotto, sia in termini di caratteristiche promesse). Per il prezzo
debboo aggiornarmi, ma ho gia' visto a scaffale le Osram da 8W intorno ai
€10 a pezzo (il che ci porterebbe intorno agli 80 lumen/euro).

Il frequente rinnovamento dell'assortimento da parte delle grandi marche
ha come conseguenza che ci sono significativi avanzi di magazzino di prodotti
di marca, ma con caratteristiche di generazioni anche obsolete.
Quindi occorre fare attenzione agli acquisti on-line.

Oggi, spendere piu' di €10 per un prodotto con meno di 110 lumen/watt, e'
sostanzialmente una fregatura. Anche perche' l'ultima novita' del mercato
e' che da questa estate si inizia a trovare l'assortimento di lampadine di
quarta generazione intorno ai €5 o meno (insomma, il nostro riferimento di
costo risulta dimezzato).

Questa offerta LED di buone prestazioni (ma non di quinta generazione)
intorno ai €5 ha un effetto drammatico sul mercato delle CFL,
perche' e' anche il prezzo me***** del mercato delle CFL, che pero' hanno
solo la meta' delle prestazioni in termini di efficienza emissiva.
Non e' un caso che alcune GDO ******* stiano svendendo le CFL anche a €1
al pezzo o meno, e nel contempo ampliando l'offerta LED a scaffale,
in rimpiazzo degli spazi occupati dalle CFL.
In quanto a Leroy & Merlin, ha gia' eliminate le CFL dall'assortimento
ordinario. C'e' rimasto qualcosa di elevata potenza luminosa (la "palle")
e l'assortimento di tubi fluorescenti (ma con a fianco, per ogni taglia
un prodotto Osram a LED), oltre alle offerte di fine serie (nei cassoni
vicino agli scaffali o altrove nel reparto illuminazione).

Del resto la General Electric ha gia' dato l'annuncio ufficiale:

http://www.nytimes.com/2016/02/02/business/energy-environment/ge-to-phase-out-cfl-light-bulbs.html?_r=0
http://web.archive.org/web/20160216044221/http://www.nytimes.com/2016/02/02/business/energy-environment/ge-to-phase-out-cfl-light-bulbs.html?_r=0

"Now, the industrial giant General Electric is saying farewell to the compact
fluorescent light, or CFL. The company said on Monday that it would stop
making and selling the bulbs in the United States by the end of the year."

Dal 2017 quindi GE non mettera' sul mercato CFL. Questa notizia dovrebbe
certamente preoccupare chi e' nel settore CFL (ho ha il magazzino pieno).
Infatti, c'e' un zoccolo duro di consumatori che oggi pone la sua lealta'
sulle lampadine CFL. Indagini hanno pero' mostrato che principalmente si
tratta di una questione di prezzo: molti non ritengono utile spendere il
doppio per una lampadina LED, nonostante sulla carte le migliori
prestazioni e durata, lo potrebbero giustificare.

Ora, se GE esce dal mercato CFL, la conseguenza e' che i suoi concorrenti
andrebbero a prendere le quote di mercato della GE nel settore delle CFL.
A nessuna azienda piace perdere clienti (anche perche' in futuro, potrebbero
non tornare anche se si rassegnano a passare alle nuove tecnologie).
Percio' GE potrebbe attivare strategie di cattura di questa clientela, e
quella piu' ovvia e' quella di un drastico taglio dei prezzi delle lampadine
LED, spingendo questa clientela GE ad abbandonare finalmente le CFL.
Ovviamente un drastico taglio dei prezzi delle lampadine LED andrebbe a
catturare anche clienti CFL di altre marche. La notiza e' di Febbraio: che
sia questa la ragione dell'arrivo di assortimenti di lampadine LED di
potenze classice (dai 60W equivalenti ad incandescenza in su') intorno
ai €5 ? Li trovate, ad esempio, sotto il marchio di varie GDO *******
Billo 1 31 Ago 2016 17:03
Bowlingbpsl 1 Set 2016 13:56
Billo 1 wrote:
> che dite di questa , marca scoosciuta ben 15 watt !!!
>
>
>
https://www.amazon.it/gp/product/B00PYC6JDG/ref=ox_sc_act_title_1?ie=UTF8&psc=1&smid=A11IL2PNWYJU7H


Non conosco.

MA, se vuoi massimizzare il risparmio, in cambio di qualche rischio, PER
FARTI UN ESEMPIO:
http://www.banggood.com/E27-E17-E14-E12-B22-15W-120-SMD-5736-1200Lm-LED-White-Warm-White-Natural-White-Corn-Bulb-AC85-265V-p-1061286.html

NON LE HO PROVATE. Ci ho inciampato sopra, sembrano pero' fatte bene e
fanno luce "di lato", mi pare di capire ti piacciano di piu'.
Curiosita' "onesta": dichiarano 1200 lumen. Di solito, esagerano, questa
potenza e' persino credibile (piu' di quei 100lm/watt dell'amazzone).
Particolare curioso: puoi scegliere la temperatura di colore. A chi
servivano lampade da 4000K? Eccole!

Fabrizio


P.S. Per "rischio" intendo dire che... ogni tanto, qualcosa funziona male.
Banggood, per quelle svariate decine di volte che ho ordinato, e' una
ditta seria, ma ovvio che non sempre possa andare perfettamente.
Solitamente, un minimo di garanzia, te la riconoscono, in cambio di
filmati/foto che documentino il problema.
Se il tuo servizio postale va male, scegli il tracking code. A me, va
quasi sempre bene. Postini affidabili. Una rarita'.
Billo 1 16 Set 2016 14:24
nessuno ?

quindi consigliabili o no, queste nuove da 15 watt ?
Roberto Deboni DMIsr 16 Set 2016 18:31
On 2016-09-16, Billo 1 <22315invalid@mynewsgate.net> wrote:
>
> nessuno ?
>
> quindi consigliabili o no, queste nuove da 15 watt ?

Evidentemente nessuno le ha provate. Come potrebbero altrimenti consigliare ?
E poi non ci ha detto per quale uso.
Personalmente non metterei una 4500 K in casa.

E poi le recensioni non le bastano ? Molte sembrano fatte seriamente.

Entrando nel merito, con 4500K di temperatura di colore, mi sembra che
100 lumen/watt sono appena sufficienti. Inoltre dobbiamo fidarci sia del
venditore (che non spedisca merce contraffata, un problema ormai epocale,
a causa della potenza economica della Cina e quindi del suo totale
menefreghismo di brevetti e marchi) che di questa V-TAC, di cui non
ho mai sentito nulla (anche se qualche commento lo implica come un plus in
mezzo alle no-name).

Ecco una pietra di paragone: OSRAM <<< insieme a Philips uno dei riferimenti
di qualita' (con Lexman come ultimo arrivato).

Prezzo €9,90 e quindi, se consideriamo la comodita' del reso in garanzia,
fatto con il negozio dove si va normalmente a fare la spesa, entro le 6000
ore obbligatoria, ma la OSRAM allunga il periodo a 2 o 3 anni, direi che
non c'e' paragone: consideri che finora nessuna lampada LED ha mantenuto
la promessa di durare 10 anni ... e neanche hanno fatto i 5 anni, e quindi
la garanzia e' utile, vale quanto il prezzo della lampadina.

Potenza 9W emissione 1055 lumen. Ed il tutto a 2700K. Una efficienza di
117 lumen/watt a 2700K equivale ad una efficienza di 125 lumen/watt a
4500K. Non so se mi spiego ... siamo all'ultima generazione.

Lei dira': ma voglio 1500 lumen. Ed io contesto che forse i 1055 lumen
della OSRAM (veri) sono uguali ai 1500 lumen della possibile ciofeca
(con luce abbagliante).

Ed infatti, se andiamo alla emissione di 1055 della stessa famiglia V-TAC
(cliccare su 12W) scopriamo che i LED a 3000K rendono solo 88 lumen/watt.
L'anno scorso era una efficienza accettabile. Oggi e' da fondo di magazzino.
La differenza di prezzo (circa €2,70 corrisponde, a 3W di maggiore
consumo, a 30 kW*h su 10'000h (sperando che arrivino a durare 10'000 ore).
Ora, quanto paga lei 30 kW*h ? Per molti di noi si tratta di €6 ... dove
e' andato a finire il risparmio ? E se il prezzo dell'energia aumentasse
l'anno prossimo ? Peggio ancora.

Angolo del fascio 270 gradi verso i 200 gradi della proposta Amazon.

Insomma, il settore dei LED e' come quello della elettronica, ogni anno
i prezzi calano ed aumentano le prestazioni (che qui si intende come
"efficienza" = lumen/watt) imparate una volta per tutte di acquistare
leggendo i lumen e non i watt. Se 3 anni fa una lampadina da 15W era
buona, oggi una lampadina da 15W e' uno spolpa portafoglio sulla
bolletta elettrica. Invece i lume sono quelli onesti (ma purtroppo
pochi clienti sono attrezzati a misurarli, a meno di mettersi a fare
confronti ad occhio o sapere come si usa un esposimetro) e quindi
occorre la fiducia per una marca nota.
Bowlingbpsl 20 Set 2016 13:03
Billo 1 wrote:
> nessuno ?
>
> quindi consigliabili o no, queste nuove da 15 watt ?

Ma poi, le repliche... le leggi?

Fabrizio

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Energia e dintorni | Tutti i gruppi | it.discussioni.energia | Notizie e discussioni energia | Energia Mobile | Servizio di consultazione news.