Energia e dintorni
 

termosifoni e consumi, un consilgio ?

BenchMark_(c) 25 Nov 2015 14:13
vediamo se sbaglio davvero io .... casa con vecchi termo soliti bianchi
credo in ghisa e con lavola termostatica regolabile.

io per risparmiare nei corridoi tengo spento a zero mentre nelle avria
stazne quando ci sono per alcune ore su 4 (il massimo e' 5 ) e poi
spengo quando caldo a zero.

ma parlano nell'assemblea condominiale mi pare di capire che sto
SBAGLIANDO tutto e che forse facendo cois consumo di piu, possibile


se non ho capito male dicevano di tenere TUTTI i termo aperti e quindi
accesi magari al minino tipo sul 2 o 3 ma TUTTO il giorno.

in questo modo dicono si spenda meno che accendere ogni tanto come
faccio io a manetta ( sul 4 della manopola).

chi ha ragione io oppure l'altra ipotesi-
Catrame 25 Nov 2015 19:08
Addì 25/11/2015 , su it.discussioni.energia , l'onorevole utente
BenchMark_(c) ha diffuso digitalmente:

> vediamo se sbaglio davvero io .... casa con vecchi termo soliti bianchi
> credo in ghisa e con lavola termostatica regolabile.
>
> io per risparmiare nei corridoi tengo spento a zero mentre nelle avria
> stazne quando ci sono per alcune ore su 4 (il massimo e' 5 ) e poi
> spengo quando caldo a zero.
>
> ma parlano nell'assemblea condominiale mi pare di capire che sto
> SBAGLIANDO tutto e che forse facendo cois consumo di piu, possibile
>
>
> se non ho capito male dicevano di tenere TUTTI i termo aperti e quindi
> accesi magari al minino tipo sul 2 o 3 ma TUTTO il giorno.
>
> in questo modo dicono si spenda meno che accendere ogni tanto come
> faccio io a manetta ( sul 4 della manopola).
>
> chi ha ragione io oppure l'altra ipotesi-

hanno ragione loro

--
Sono così vecchio che mi ricordo
quando Prince era quello strano
e Michael Jackson quello normale.
BenchMark_(c) 25 Nov 2015 21:52
Catrame immagino, ma motivo che risparmierei tenendoli tutti accesi al
minimo, rispetto a accendere ogni tanto per poche ore
Roberto Deboni DMIsr 26 Nov 2015 21:22
On 2015-11-25, BenchMark_(c) <22315invalid@mynewsgate.net> wrote:
> vediamo se sbaglio davvero io .... casa con vecchi termo soliti bianchi
> credo in ghisa e con vavola termostatica regolabile.
>
> io per risparmiare nei corridoi tengo spento a zero mentre nelle varie
> stanze quando ci sono per alcune ore su 4 (il massimo e' 5 ) e poi
> spengo quando caldo a zero.
>
> ma parlano nell'assemblea condominiale mi pare di capire che sto
> SBAGLIANDO tutto e che forse facendo cosi consumo di piu, possibile

Non e' vero.

> se non ho capito male dicevano di tenere TUTTI i termo aperti e quindi
> accesi magari al minino tipo sul 2 o 3 ma TUTTO il giorno.

Si tiene il minimo solo se si ha paura che ci siano gelate (si deve
evitare che l'acqua congeli nelle tubazioni, altrimenti sono dolori).

> n questo modo dicono si spende meno che accendere ogni tanto come
> faccio io a manetta ( sul 4 della manopola).
>
> chi ha ragione io oppure l'altra ipotesi-

Trattandosi di impianto centralizzato, ha ragione lei.
BenchMark_(c) 27 Nov 2015 13:59
Roberto Deboni infatti pare va strano anche a me,

ma li dissero che era meglio e si consumava meno lasciando tutto
accesso al minimo.

quindi faccio bene io spento dove non ci sono e accendo dove
sto , non consumo di piu facendo cosi ?

saluti
AleTV 27 Nov 2015 14:15
On 27/11/2015 13:59, BenchMark_(c) wrote:
> Roberto Deboni infatti pare va strano anche a me,
>
> ma li dissero che era meglio e si consumava meno lasciando tutto
> accesso al minimo.
>
> quindi faccio bene io spento dove non ci sono e accendo dove
> sto , non consumo di piu facendo cosi ?
>
Per risparmiare bisogna tenere acceso il meno possibile.
Per avere un buon confort di certo sarebbe meglio avere sempre la stessa
temperatura in tutte le stanze.
Nel senso di puro risparmio anche per me hai ragione te.
whiteghosts 27 Nov 2015 19:25
Il 27/11/2015 14:15, AleTV ha scritto:
> On 27/11/2015 13:59, BenchMark_(c) wrote:
>> Roberto Deboni infatti pare va strano anche a me,
>>
>> ma li dissero che era meglio e si consumava meno lasciando tutto
>> accesso al minimo.
>>
>> quindi faccio bene io spento dove non ci sono e accendo dove
>> sto , non consumo di piu facendo cosi ?
>>
> Per risparmiare bisogna tenere acceso il meno possibile.
> Per avere un buon confort di certo sarebbe meglio avere sempre la stessa
> temperatura in tutte le stanze.
> Nel senso di puro risparmio anche per me hai ragione te.
>

Una mia amica ha provato, in passato, le 2 soluzioni
Le avevano detto che tenendo acceso sempre anche ad una temperatura +
bassa avrebbe risparmiato...ma quando sono arrivate le bolletta ..come
un fulmine ha spento e acceso quando serviva
AleTV 27 Nov 2015 22:26
On 27/11/2015 19:25, whiteghosts wrote:
> Una mia amica ha provato, in passato, le 2 soluzioni
> Le avevano detto che tenendo acceso sempre anche ad una temperatura +
> bassa avrebbe risparmiato...ma quando sono arrivate le bolletta ..come
> un fulmine ha spento e acceso quando serviva
Se c'è la possibilità di avere la caldaia in grado di modulare la
temperatura dell'acqua di mandata in funzione della temperatura esterna
e far si che si riesca a ottenere il confort desiderato con la mandata
meno calda possibile, allora in questo senso si, è facile che si arrivi
a risparmiare e si ottenga alla fine la caldaia che corre in modo più
continuato con meno intermittenze.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Energia e dintorni | Tutti i gruppi | it.discussioni.energia | Notizie e discussioni energia | Energia Mobile | Servizio di consultazione news.